Comune di Guspini

Comune di Guspini

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Consulta per la valorizzazione della cultura e della lingua sarda - Consulta po s'avaloramentu de sa cultura e de sa lìngua sarda.

Regolamento

 

Scopo della consulta è quello di assumere iniziative rivolte a favorire la conoscenza e la valorizzazione della lingua sarda anche nelle sue varianti locali; favorire la partecipazione attiva dei cittadini alla vita socio-culturale della comunità; formulare osservazioni e proposte all’Assessorato Regionale, Provinciale e Comunale della Pubblica Istruzione e Cultura; Promuovere e sollecitare la ricerca storica sulla lingua e cultura sarda.

Per maggiori informazioni sulle attività della consulta è possibile consultare il sito internet www.consultaguspini.altervista.org, (esterno al sito istituzionale) aggiornato direttamente dai componenti della consulta

Per comunicare con la consulta è possibile scrivere all'indirizzo di posta elettronica consulta.guspini@tiscali.it


REGOLAMENTO DELLA CONSULTA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.93 DEL 29.11.2006

Art. 1
E' istituita in Guspini la Consulta per la valorizzazione della Cu!tura e della Lingua Sarda, cosi come previsto dall'art. 8, Legge Regionale 15 ottobre 1997 n. 26.
Art. 2
La Consulta ha per scopo:
a) Assumere iniziative rivolte a favorire la conoscenza e la valorizzazione della Cultura e della Lingua Sarda anche nelle sue varianti locali;
b) Favorire la partecipazione attiva dei cittadini alla vita socio — culturale della comunità;
c) Formulare osservazioni e proposte all'Assessorato Regionale, Provinciale e Comunale della Pubblica istruzione e Cultura;
d) Promuovere e sollecitare la ricerca storica sulla lingua e cultura sarda
Art. 3
La Consulta ha la facoltà di raccordarsi con tutte le realtà culturali locali e territoriali ed eventualmente di associarsi ad altre Consulte del territorio. Collabora inoltre con le iniziative legate alla Lingua e Cu!tura Sarda portate avanti dall'Amministrazione Comunale.
Art. 4
Per il funzionamento della Consulta si potrà far fronte con stanziamenti provenienti dalla R.A.S., dal Comune di Guspini, da altri Enti Pubblici, da società private o da Cittadini.
Art. 5
Al fine di ottemperare ai propri fini statutari, la Consulta sarà ospitata all'interno dei locali Comunali.
Art. 6
La Consulta composta da massimo 21 componenti:
1. Sindaco o suo delegato;
2. Un rappresentante indicato da ogni associazione culturale che si occupi di tematiche legate alla Cultura e alla Lingua Sarda operante a Guspini;
3. Cittadini interessati nelle materie oggetto della Consulta, in numero non superiore alle otto unità i quali manifestino all'Amministrazione l'intenzione di collaborare.
I membri saranno nominati dal Sindaco su indicazione della Commissione Cultura e dureranno in carica tre anni.
Eventuali nuove adesioni saranno individuate sulla base di un elenco stilato in base a quanto disposto dall'art. 10.
La partecipazione ai lavori della Consulta 6 a titolo gratuito. Nessun onere graverà sul bilancio del Comune.

Art. 7

Le cariche direttive della Consulta sono rappresentate dal Presidente, da 2 Vice Presidenti e dal Segretario, tutti eletti a maggioranza assoluta dei componenti la Consulta nella prima riunione di insediamento della stessa.
La riunione relativa all'insediamento delta Consulta sarà presieduta dal Presidente del Consiglio o suo delegato.
Art. 8
La Consulta sarà convocata per iscritto, con giorni 7 di preavviso, dal Presidente o, in easo di suo impedimento, dal Vice Presidente anziano e tutte le sue decIsioni saranno ritenute valide se espresse col consenso delta meth pit) uno dei presenti ai lavori delta Consulta.
Ogni riunione sarb debitamente verbalizzata dal Segretario delta Consulta. II verbale delta riunione, firmato dal Segretario e dal Presidente della riunione, sarà approvato nella riunione successiva. II verbale una volta approvato sarà trasmesso per conoscenza all'Assessorato alla Cultura.
Art. 9
I membri che non partecipano alle riunioni, per cinque volte consecutive, verranno surrogati da Cittadini o membri di associazioni che ne faranno richiesta in base all'articolo 10 del presente regolamento.
Art. 10
La Consulta a dicembre di ogni anno, pubblicherà un bando per l’inserimento in un elenco di Cittadini che intendano partecipare alle attività della Consulta stessa. L’ordine di ingresso nella medesima sarà determinato dal numero e dalla data di trasmissione della richiesta all’ufficio di protocollo del Comune.

 

Notizie tematiche

CopFBCOmune

12 febbraio 2018 - Carnevale Guspinese - "Cambas de Linna"

Domani, martedì 13 febbraio (martedì grasso) la prima delle sfilate principali del carnevale guspinese, seguirà la sfilata di chiusura di sabato 17 febbraio. Pubblicate anche le ordinanze per la viabilità e la sicurezza. ... Leggi: Carnevale Guspinese -

CopFBCOmune

08 febbraio 2018 - Carnevale Guspinese - "Cambas de Linna"

Inizia oggi 8 febbraio, con il Carnevale dei bambini, il carnevale Guspinese "Cambas de Linna" che proseguirà con le sfilate del 13 febbraio (martedi Grasso) e del 17 febbraio. ... Leggi: Carnevale Guspinese -

Cortile

05 febbraio 2018 - Concessione in comodato d'uso gratuito delle Case a Corte

Pubblicato il bando per la concessione, in comodato d'uso gratuito, del complesso Case a Corte per finalità di valorizzazione ... Leggi: Concessione in comodato d'uso gratuito delle Case a Corte

 

Comune di Guspini - via Don Minzoni, 10 - 09036 Guspini (VS) | protocollo@pec.comune.guspini.vs.it | p.iva 00493110928 | Credits | Privacy | ConsulMedia 2009 |